Virus Alien: ecco il nuovo malware che visualizza le password degli smartphone Android

By Settembre 30, 2020Antivirus, blog, Sicurezza informatica

Si chiama “Alien” e già dal nome possiamo facilmente intuirne il livello di pericolosità. Stiamo parlando del nuovo virus che, nel corso di queste settimane, ha iniziato e mietere diverse vittime tra i cellulari Android e che sta mettendo a dura prova i sistemi di sicurezza informatica di tutto il mondo.
Si tratta, in particolare, di un nuovo tipo di malware, molto potente, capace addirittura di prendere il pieno controllo del dispositivo e di rubarne le credenziali in oltre 226 applicazioni.

Un malware “spia” in grado di osservare e prendere il controllo dell’interfaccia del dispositivo

Denominato tecnicamente MaaS, ovvero Malware-as-a-Service, il nuovo malware che sta minacciando i nostri smartphone Android, riesce a prendere il comando dell’interfaccia del dispositivo, fino a impossessarsi delle impostazione di installazione, di utilizzo e di rimozione delle app.
Non basta. Il nuovo virus Alien è in grado di studiare di nascosto e in tempo reale tutte le operazioni svolte dall’utente. Una vera e propria spia, insomma, libera di muoversi e di seminare il panico all’interno del nostro dispositivo.
Attraverso il malware Alien, infatti, l’hacker di turno è in grado di visualizzare schermate intere dello smartphone e venire in possesso delle credenziali utilizzate per determinate applicazioni. Inoltre, potrebbe avere accesso alla alla rubrica e agli sms visto che Alien riesce, da solo, a scovare facilmente la lista dei contatti ma anche a leggere e inviare messaggi in piena libertà.

Dagli Stati Uniti all’Australia, passando per l’Europa: il virus Alien è una minaccia concreta

La nuova minaccia informatica per i dispositivi Android è già molto diffuso negli Stati Uniti, in Australia ma anche in Italia e in altri paesi europei come la Spagna, la Germania e la Francia. Ma esiste la possibilità concreta di difendersi dall’avanzata del virus Alien?
Al momento, le migliori armi per tenere alla larga il MaaS sono quelle che riguardano la normale cura e sicurezza dei propri dispositivi. Le riassumiamo in questi punti:

  • Evitare l’installazione di applicazioni non ufficiali o comunque sconosciute. In particolar modo, evitare di scaricarle da siti di dubbia origine.
  • Installare un buon antivirus sul proprio dispositivo. Possibilmente non nelle versioni free.
  • Tenere un backup aggiornato dei dati più importanti
  • Non concedere ad applicazioni sconosciute gli accessi alla rubrica e ad altre parti a rischio dello smartphone.