Nasce FortiGate 4400F, il primo firewall hyperscale di Fortinet

Fortinet supera i limiti di performance in accelerazione hardware per consentire la convergenza tra rete e sicurezza. Ha uilizzato queste parole, l’azienda americana, per presentare il suo primo firewall hyperscale, il FortiGate 4400F.

Un prodotto assolutamente innovativo in grado di spingere Fortinet verso livelli altissimi di avanguardia e sicurezza informatica.

Il FortiGate 4400F è alimentato dal processore di rete Fortinet di settima generazione (NP7), garantisce una notevole accelerazione hardware ed è l’unico firewall abbastanza veloce da riuscire a proteggere i data center hyperscale e le reti 5G.

Prestazioni e sicurezza scalabili grazie al processore di rete NP7

Le prestazioni del nuovo FortuGate 4400F sono davvero importanti. L’accelerazione hardware, infatti, grazie ai processori di rete NP7 permette prestazioni e sicurezza scalabili, capaci di reggere il confronto con l’evoluzione degli odierni data center hyperscale in diverse contesti.

Come evidenziato dal Security Computer Rating, le prestazioni di FortiGate Network Firewall sono superiori rispetto alla media dei prodotti delle aziende concorrenti.
FortiGate 4400F vanta le performance più elevate del settore, fino a 13 volte superiori rispetto alla concorrenza.
Grazie alle principali unità di rete security-driven, è in grado di abilitare network ultra-scalabili, distribuiti e sicuri e data center hyperscale.

Il nuovo FortiGate 4400F, sarà uno degli elementi di punta della piattaforma di sicurezza integrata Fortinet Security Fabric. Il nuovo firewall prodotto dall’azienda americana leader nei prodotti per la sicurezza informatica, infatti, offre servizi di web filtering e prevenzione delle intrusioni, rilevamento proattivo delle minacce per qualsiasi segmentazione, visibilità delle minacce e rimozione dei blind spot con l’ispezione SSL inclusa.